Aesthetic-Medical-Firenze_Chirugia-Cutanea

Chirurgia cutanea

I laser chirurgici sono diventati un valido strumento ormai insostituibile nella pratica chirurgica dermatologica e anche in chirurgia estetica viene sempre più impiegata la tecnologia laser per migliorare o eliminare difetti ed imperfezioni di vario tipo, come lesioni e neoformazioni cutanee benigne (cheratosi, verruche, fibromi penduli ecc…), neoformazioni vascolari (angiomi, teleangectasie, spider nevi…), cicatrici ipertrofiche o quelle da acne. Il principio che è alla base delle applicazioni laser in Chirurgia è la trasformazione dell’energia impiegata in calore. Secondo la temperatura raggiunta in un certo volume, l’energia termica prodotta è in grado di coagulare, vaporizzare o ablare un tessuto. Grazie all’affidabilità e alla ripetibilità delle prestazioni, l’atto chirurgico risulta semplice e di veloce esecuzione, mantenendo in ogni momento il completo controllo della profondità di vaporizzazione permette di poter effettuare delicate e precise ablazioni cutanee superficiali di numerose lesioni dermatologiche, minimizzando gli effetti collaterali.

Come si svolge la seduta? Dopo aver applicato sulla zona da trattare una crema anestetica per circa 30-40 minuti oppure dopo aver praticato un’anestesia locale si procede al trattamento che ha una durata  variabile di 10-30 minuti. Sarà compito del medico specialista indicare il numero delle sedute (1-2) e la loro tempistica in base al fototipo e alla lesione da trattare.

Cosa avviene dopo la seduta? Dopo la seduta sull’area trattata comparirà poi una piccola crosticina, che tenderà a cadere dopo 3-5 giorni. Dopo la seduta di trattamento il medico prescriverà una protezione solare o una pomata antibiotica per alcuni giorni. In questa fase possono essere impiegati fondotinta coprenti e con elevato SPF (Filtro Protezione Solare) per ridurre i tempi di recupero. E’ fondamentale non esporsi ai raggi solari diretti e proteggere la pelle con dei filtri solari per il primo periodo, sono da evitare l’esposizione al sole e alle lampade UVA, così come è da evitare l’assunzione di farmaci fotosensibilizzanti.

Trattamenti:

Adenomi sebacei Cheratosi seborroiche e attiniche Cheiliti attiniche Cicatrici (acneiche, chirurgiche, traumatiche, da varicella) Conditomi acuminati Condrodermatite nodulare dell’eliceDermatofibromi Discromie superficiali Fibromi penduli Idrocistoma apocrifo LeucoplachiaMalattia di Favre-Racouchot Milio del voltoOtofima Papillomi del cavo orale Rinofima (tipo ghiandolare) Siringomi Tricoepiteliomi VerrucheXantelasmi

Cose utili da sapere

  • Tipo di trattamento Ambulatoriale
  • Durata trattamento 10-30 Minuti
  • Anestesia Infiltrazione locale o con crema anestetica
  • Ritorno alla socialità Immediato – max. 1 settimana
  • Periodo consigliato Autunno – Inverno
  • Costo A partire da 200 € dipende dall’area da trattare

Contattaci per un appuntamento