I nostri contatti

info@aestheticmedical.it     +39 055 3860622 cell 366 2607108

Rimozione Tatuaggi

  • Aesthetic Medical Dott.ssa Alessia Pini

Per eliminare in sicurezza i tatuaggi si può ricorrere al Laser. Tutte le ultime apparecchiature laser sono infatti strumenti medicali utilizzati da medici specialisti esperti nel settore dell’estetica, e gli interventi di cancellazione del tatuaggio sono precisi e minimamente invasivi. Fino a poco tempo fa i laser utilizzati si erano rivelati poco soddisfacenti se non inutili, potendo esitare in ustioni e/o cicatrici, ma le apparecchiature di ultimissima generazione come l’avvento del laser Q-switched ha rivoluzionato queste tecniche. Il laser Q-switched che permette di trattare i diversi pigmenti colorati impiegati nei moderni tatuaggi multicolor. Questo laser è in grado di eliminare i tatuaggi con poche sedute e senza lasciare cicatrici dopo il trattamento. Come per tutti gli interventi di laserterapia, la programmazione del tipo di piattaforma laser deve tenere conto sia delle richieste del paziente che dell’indicazione clinica. Sarà inoltre compito dello specialista scegliere il tipo di laser da utilizzare per ottimizzarne il risultato.

Come si elimina il tatuaggio?
Per togliere il tatuaggio, il raggio laser crea una piccola ma localizzata infiammazione che disgrega il colore in tante microgoccioline di colore che saranno poi gradualmente eliminate dai macrofagi (cellule specializzate del nostro corpo) in maniera del tutto naturale.

Come si svolge la seduta?
La seduta non è dolorosa ma si avverte una leggera sensazione di fastidio. Il trattamento del tatuaggio avviene in più sedute distanziate di alcune settimane l’una dall’altra. Dopo la seduta il paziente riprende la sua vita senza nessun discomfort.

Cosa avviene dopo la seduta?
Dopo la seduta si assisterà ad un graduale sbiancamento del tatuaggio, e nel giro di 8-12 giorni si ha la totale guarigione. Dopo la seduta di trattamento il medico potrà prescrivere una protezione solare o una pomata antibiotica per alcuni giorni. E’ fondamentale non esporsi ai raggi solari diretti e proteggere la pelle con dei filtri solari per il primo periodo, sono da evitare l’esposizione al sole e alle lampade UVA, così come è da evitare l’assunzione di farmaci fotosensibilizzanti.

Il principale problema dopo l’asportazione del tatuaggio è l’iperpigmentazione cutanea della zona trattata che deve essere prevenuta adottando tutte le precauzioni precedentemente citate e le prescrizioni mediche da effettuare in base alle esigenze del singolo paziente.

Tipo di trattamentoAmbulatoriale
Durata trattamento10 - 40 minuti
AnestesiaNessuna
Ritorno alla socialitàImmediato
Aree di trattamentoTatuaggio
Periodo consigliatoAutunno - Inverno